Il molino paciscopi è attivo nella sede attuale di via Trieste a Montespertoli dal 1929. le sue origini risalgono al 1700, come altri piccoli molini situati nella val Virginio.

Il molino è stato sempre conosciuto dagli agricoltori del territorio col soprannome di "cencenna", dove portavano il grano per fare la farina per uso familiare e in seguito per venderlo. 

Nell'attuale impianto di macinazione sono rimaste 2 macine a palmenti di pietra e un piccolo impianto di laminatoi degli anni 60. il rapporto con gli agricoltori locali è rimasto il punto di orgoglio del molino. Le farine sono commercializzate nel comune di Montespertoli e nei comuni limitrofi. Gli attuali mugnai sono Gianni e Stefano Paciscopi.